download home I LIBRI DI MARIALUISA MORO

venerdì 27 aprile 2018


BENVENUTI TRA I MIEI LIBRI !




Nata per caso a Venezia, sempre vissuta a Milano, ha avuto fin da piccola la passione della scrittura, che però ha praticato in maniera continuativa a partire dal duemila.


Al suo attivo, parecchi romanzi di genere thriller e noir (Donne cattive muoiono, Premonizione, Dietro la tela, Le montagne stanno a guardare, Storia di follia, Prigionieri dell'acqua, Girotondo, Zoccoli assassini, Incubo, Tarocchi, Un piccolo scambio, Elli, Dark America, una trilogia scandinava (Puzzle, Orrore a Helsinki, Il pozzo di Alesund), di vita contemporanea (Questione di soldi, L'età di mezzo, Io e Zdenka), psicologici (Il quaderno), paranormal romance (L'uomo sulla panchina), dark romance (Il peccato porta il tuo nome), oltre che una raccolta di racconti raggruppati sotto il titolo "Tu non devi crescere".



I libri sono tutti pubblicati in formato digitale, alcuni anche in cartaceo e sono acquistabili su: www.amazon.it 

Contatti:

http://scrittricemarialuisamoro.blogspot.com

https://www.facebook.com/marialuisa.moro

https://www.linkedin.com/marialuisa-moro

email: marialuisa.moro@gmail.com

https://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Ddigital-text&field-keywords=marialuisa+moro

                                UN AMANTE FANTASMA


https://www.amazon.it/amante-fantasma-romanzo-noir-ebook/dp/B07KSNFCCR/ref=sr_1_7?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1542969309&sr=1-7&keywords=marialuisa+moro


Confinata in un’opaca vita matrimoniale, Fiona si imbatte per caso nel suo grande amore adolescenziale di vent’ anni prima e precipita nel gorgo della passione.
Gli eventi la travolgono trascinandola al limite della follia: un perverso e altalenante gioco mentale in cui il vissuto e l’immaginario si alternano nel prevaricarsi l’un l’altro.
Schiava della lussuria, pertanto incapace di reagire alle umiliazioni di cui è fatta oggetto, Fiona si trova invischiata in un crescendo di orrore, una realtà malata in cui non può più fidarsi di nessuno, costretta a giocare una partita senza vincitori né vinti.